Benvenuto in una pagina del sito mitidelmare.it
Se ti piace il modellismo navale, se vuoi vedere modelli realizzati da tanti appassionati, se vuoi qualche piccolo suggerimento costruttivo, comincia dalla home page. Buona navigazione!

Sciabecco francese

Sciabecco francese del 1750

Home page
Vai alla pagina degli altri miti
Vai al sito dell'A.N.V.O.
  Costruttore:   Emanuele Cacciatore
  Periodo: 1750   Scala 1:49   
  Questa scheda è stata preparata per gentile concessione dell' A.N.V.O.
  Associazione Navimodellisti Valle Olona - Castellanza VA
L'eventuale riproduzione di immagini contenute in questa pagina deve essere preventivamente autorizzata dall'A.N.V.O.      e-mail: anvo19@outlook.it
Questo modello, lungo  57 cm, riproduce un veliero mercantile francese del XVIII secolo, denominato "Sciabecco" . E' stato costruito utilizzando una scatola di montaggio della Sergal-Mantua Model, anche se con alcune modifiche, durante un piccolo corso di navimodellismo organizzato dall'Associazione A.C.L.I. di Uboldo (VA).
I materiali utilizzati sono principalmente il legno, l'ottone, la canapa (per i cordami) e, per unire i vari pezzi, due tipi di colle: una vinilica e l'altra cianoacrilica.
Questo è il primo modello navale costruito da un giovane modellista che ha potuto superare le difficoltà grazie a persone pronte a fornirgli utili consigli.
Questo Sciabecco fu costruito in Francia nell'anno 1750, e pare che a volerne la costruzione fosse un nobile, un certo A.L. de Rouille, che aveva tratto l'idea dai famosi sciabecchi corsari che, a quell'epoca, dominavano le coste algerine, avvicinandosi anche alle coste francesi dove provocavano razzie e devastazioni.
Pare che lo studio sia derivato da osservazioni sugli sciabecchi armati, alcuni dei quali riscossero importanti successi anche contro grosse navi inglesi.
Il risultato pratico deve aver bene impressionato le autorità marittime dell'epoca perché risulta che di sciabecchi armati, simili a questo modello, ne siano stati costruiti altri sette.