Benvenuto in una pagina del sito mitidelmare.it
Se ti piace il modellismo navale, se vuoi vedere modelli realizzati da tanti appassionati, se vuoi qualche piccolo suggerimento costruttivo, comincia dalla home page. Buona navigazione!

Santissima Trinidad

Vascello spagnolo a 4 ponti di prima classe

Home page
Vai alla pagina degli altri miti
Vai al sito dell'A.N.V.O.
  Costruttore:   Frontini Diego
  Periodo: 1769     Scala 1: 90    Lungh. 106 cm
Questa scheda è stata preparata per gentile concessione dell' A.N.V.O.
Associazione Navimodellisti Valle Olona - Castellanza VA
L'eventuale riproduzione di immagini contenute in questa pagina deve essere preventivamente autorizzata dall'A.N.V.O.      e-mail: anvo19@outlook.it
La Santissima Trinidad era un vascello spagnolo a quattro ponti di 1° classe.
Fu costruita nei cantieri navali dell’Avana, a Cuba, su progetto del maestro d’ascia inglese Matthew Mullan, e varata nel 1769.
Era la nave più grande e meglio armata del momento.
Per disporre del massimo spazio possibile per la batteria superiore il ponte di coperta formava un’unica struttura con il castello di prua ed il cassero, a poppa, era solo leggermente rialzato.
Scarsamente decorata privilegiava quanto potesse esaltare la sua funzione di macchina da guerra. Era armata con 140 cannoni.
Il più importante scontro navale al quale partecipò, alla testa della flotta spagnola e al comando del contrammiraglio Baltaser Cisneros Uriarte, fu la battaglia di Trafalgar, il 21 ottobre 1805.
Investita da un fuoco particolarmente intenso la nave fu disalberata. Presa a rimorchio dalla nave inglese Prince, affondò il 24 ottobre.
Caratteristiche della nave:
Dimensioni: 62,40 x 16,50 x 7,50 m
Dislocamento: 2.274 tonn.
Altezza albero di maestra: 63 m
Armamento:
42 cannoni da 42 libbre
36 cannoni da 24 libbre
22 cannoni da 18 libbre
22 mezze colubrine da 9 libbre
8 colubrine
Equipaggio: 1000 uomini