Benvenuto in una pagina del sito mitidelmare.it
Se ti piace il modellismo navale, se vuoi vedere modelli realizzati da tanti appassionati, se vuoi qualche piccolo suggerimento costruttivo, comincia dalla home page. Buona navigazione!

Le macchine di Leonardo

Macchina elevatrice


I modelli di Roberto Vasconi
Varano Borghi VA
Vai all'elenco delle macchine Home
page
Guarda il VIDEO nel quale Roberto
ti descrive le macchine
Il disegno di Leonardo
Macchina elevatrice

Codice: C.A.f. 965
Materiale: Legno
Dimensioni: 65 x 30 x 102 cm

La gru misurava almeno 20 metri di altezza. Probabilmente fu utilizzata nella fase di chiusura della cupola di S. Maria del Fiore e per il posizionamento dei pesanti blocchi di pietra del serraglio e della base della lanterna. L'albero verticale della gru, manovrato da un lungo timone, poteva ruotare di 360. Il carico e il contrappeso venivano spostati simultaneamente (in maniera divergente o convergente) in modo da mantenere la gru in costante equilibrio sul proprio albero verticale. La ruota al piede di tale albero serviva per ridurre l'attrito provocato dalla rotazione sulla piattaforma di base. Il peso veniva sollevato o abbassato mediante una vite verticale dotata di tre tenditori per mantenere in piano il carico. Per il funzionamento della gru erano necessarie quattro squadre di operai, una faceva ruotare la gru, due squadre azionavano le viti per lo spostamento radiale del carico e del contrappeso; una quarta, infine, azionava la vite verticale.
La macchina elevatrice Il braccio con il contrappeso Il peso da sollevare