Benvenuto in una pagina del sito mitidelmare.it
Se ti piace il modellismo navale, se vuoi vedere modelli realizzati da tanti appassionati, se vuoi qualche piccolo suggerimento costruttivo, comincia dalla home page.  Buona navigazione!

Grifone - P424

 Aliscafo della Marina Militare Italiana

Home page
Vai alla pagina degli altri miti
Vai al sito dell'A.N.V.O.
Costruttore:   Guido Marzorati
Periodo: 1981     Scala 1:50
Questa scheda Ŕ stata preparata per gentile concessione dell' A.N.V.O.
Associazione Navimodellisti Valle Olona - Castellanza VA
L'eventuale riproduzione di immagini contenute in questa pagina deve essere preventivamente autorizzata dall'A.N.V.O.      e-mail: anvo19@outlook.it
Il modello, che riproduce l'aliscafo militare Grifone, Ŕ lungo 47 cm e alto 36 cm.
E' un modello statico ed Ŕ protetto da bacheca.

La nave, varata il 1 dicembre 1981 fu consegnata alla Marina Militare Italiana il 5 febbraio 1983 - E' stata radiata nel 1999.
Lo scafo, in lega leggera, Ŕ suddiviso in cinque compartimenti stagni. La sovrastruttura comprende COC e plancia ed Ŕ sovrastata dalla colonnina radar/optoelettronica della direzione di tiro, mentre un alberetto a traliccio porta il radar di scoperta, il sistema di guida dei missili OTOMAT, i sistemi ESM ed ECM e le antenne per le comunicazioni.
Gli aliscafi di questo tipo sono dotati di un sistema alare completamente immerso, ripiegabile e realizzato in acciai speciali. La stabilitÓ Ŕ ottenuta con un sistema di sensori giroscopici ed accelerometri, controllati da un computer  e attuati attraverso superfici di controllo sul sistema alare, utilizzate anche per manovrare le unitÓ in sostentamento.
Propulsi a idrogetto mediante una pompa calettata su una turbina a gas Rolls-Royce da 5000hp, con aspirazione attraverso il sistema alare e spinta attraverso 2 ugelli posti a 2/3 dello scafo (velocitÓ continuativa oltre 45kts), questi aliscafi sono dotati anche di un motore diesel con piede poppiero per la propulsione in galleggiamento (v max 6kts) e di 2 APU di tipo aeronautico per la generazione idraulica ed elettrica (440 V 400 Hz.).
L'equipaggio Ŕ composto da 2 Ufficiali inferiori e 8 Sottufficiali.
L'abitabilitÓ Ŕ ridotta ai minimi termini.
Armamento:
Un cannone OTO Compatto da 76/62 da 90 colpi al minuto.
Due missili a lungo raggio Otomat.
Il limitato raggio d'azione delle navi di questo tipo, i suoi elevati costi di esercizio, i nuovi scenari creatisi con la fine della guerra fredda, ne hanno suggerito la radiazione.