Benvenuto in una pagina del sito mitidelmare.it
Se ti piace il modellismo navale, se vuoi vedere modelli realizzati da tanti appassionati, se
vuoi qualche piccolo suggerimento costruttivo, comincia dalla home page. Buona navigazione!
Gondola veneziana

Imbarcazione tipica lagunare

Home page
Vai alla pagina degli altri miti
Vai al sito dell'A.N.V.O.
Costruttore:   Giulio Granata
Periodo: 1950       Scala  1:20
Questa scheda è stata preparata per gentile concessione dell' A.N.V.O.
Associazione Navimodellisti Valle Olona - Castellanza VA
L'eventuale riproduzione di immagini contenute in questa pagina deve essere preventivamente autorizzata dall'A.N.V.O.      e-mail: anvo19@outlook.it
La gondola veneziana è lunga circa 11 metri ed è caratterizzata da una forma asimmetrica.
Il lato sinistro è più largo di quello destro e può essere condotta da uno a quattro rematori che vogano “alla veneta”, ovvero in piedi e rivolti verso prua.
Le più diffuse sono quelle azionate da un solo vogatore che appoggia il lungo remo ad un particolare scalmo detto “fòrcola”. La conduzione con un solo remo è facilitata dalla asimmetria dello scafo.
Il tipico pettine posto a prua rappresenta i sei sestieri di Venezia (i sei denti rivolti verso prua), la Giudecca (il dente rivolto all’indietro) e il cappello del Doge. L'archetto sopra il dente più alto del pettine rappresenta il Ponte di Rialto, infine, la "S" che parte dal punto più alto per arrivare al punto più basso del ferro rappresenta il Canal Grande.
Alcune gondole (in voga nell'Ottocento, ora quasi scomparse) presentano una sorta di cabina (chiamata "felze") a protezione dei passeggeri.