Benvenuto in una pagina del sito mitidelmare.it
Se ti piace il modellismo navale, se vuoi vedere modelli realizzati da tanti appassionati, se vuoi qualche piccolo suggerimento costruttivo, comincia dalla home page.   Buona navigazione !

Fregata Friedrich Wilhelm zu Pferde

Fregata del Brandeburgo

Home page
Vai alla pagina degli altri miti
Vai al sito dell'A.N.V.O.
  Costruttore:   Olindo Foletti
  Periodo: 1660
  Questa scheda è stata preparata per gentile concessione dell' A.N.V.O.
  Associazione Navimodellisti Valle Olona - Castellanza VA
L'eventuale riproduzione di immagini contenute in questa pagina deve essere preventivamente autorizzata dall'A.N.V.O.      e-mail: anvo@anvo.it
Questo modello riproduce la Fregata del Brandeburgo Friedrich Wilhelm Zu Pferde (Federico Guglielmo a Cavallo) che fu costruita dal 1660 al 1661 presso il cantiere del principato a Pillau dal Maestro G.C. Peckelhering.
Era lunga 125 piedi e larga 32 piedi. Aveva una portata di circa 900 tonnellate. La nave era predisposta per un armamento di 50-60 cannoni e aveva un equipaggio di 250 uomini.
La fregata fece diversi viaggi: nel 1685 da Pillau a Enden, nel settembre del 1691 da Enden alle isole Shetland, al comando del capitano Iean Le Sage, come accompagnatrice della "Derfflinger"
Il 25 Luglio 1692 la fregata salpò da Enden insieme ad una flotta per andare, via Scozia, ad Arguin e in Guinea. Durante la navigazione la nave, insieme alla fregata "Salamander", si scontrò con navi francesi e le sconfissero. A quel tempo, infatti, il Brandeburgo era in guerra con la Francia.
Nella notte fra il 30 e il 31 Ottobre del 1692 tre navi da guerra attaccarono la fregata. Una delle navi francesi, equipaggiata con 70 cannoni, al primo scontro, uccise il capitano brandeburghese Jean Le Sage e la fregata fu catturata dai francesi che la incendiarono.