Benvenuto in una pagina del sito mitidelmare.it
Se ti piace il modellismo navale, se vuoi vedere modelli realizzati da tanti appassionati, se vuoi qualche piccolo suggerimento costruttivo, comincia dalla home page. Buona navigazione!

Barca a pedali di Leonardo da Vinci

Riproduzione di uno studio di Leonardo da Vinci
 Costruttore:   Paolo Candusso
  Periodo:       1500 ca.
  Questa scheda stata preparata per gentile concessione dell' A.N.V.O.
  Associazione Navimodellisti Valle Olona - Castellanza VA
L'eventuale riproduzione di immagini contenute in questa pagina deve essere preventivamente autorizzata dall'A.N.V.O.      e-mail: anvo@anvo.it
Leonardo da Vinci, dopo aver considerato il fatto che una corrente di acqua faceva girare una ruota a pale collegata ad un albero che, a sua volta, metteva in movimento delle macchine operatrici, elaboro' l'idea di una imbarcazione a pale azionate da manovelle.
Questo progetto costituisce una elaborazione della prima idea. Due pedane mobili, azionabili con i piedi, muovono, con moto alternato, un rocchetto a pioli. Questi ingranano su una ruota doppia la cui parte interna segue la rotazione alternata del rocchetto mentra la parte esterna, tramite un sistema di cricchetti, mantiene un unico senso di rotazione. Alla parte esterna delle due ruote sono collegate le pale che, immergendosi nell'acqua, in successione, provocano l'avanzamento dell'imbarcazione.





Home page
Vai alla pagina degli altri miti

Vai al sito dell'A.N.V.O.

Contatta l'autore
del sito